DISTACCAMENTO POLSTRADA FORMIA - IMPIEGO DEL PERSONALE

Oggetto: Distaccamento Polstrada di Formia – impiego del personale -

AL SIGNOR DIRIGENTE
LA SEZIONE DELLA POLIZIA STRADALE   S E D E

Egregio Signor Dirigente,

la presente per chiedere lumi sui fatti accaduti la scorsa settimana presso il distaccamento di Formia in merito all’impiego di quel personale.

Orbene, Martedì 15 settembre u.s., personale dipendente il distaccamento, comandato di servizio con orario 9/15, a disposizione della locale Questura per un servizio di Ordine e Sicurezza Pubblica legato al giro ciclistico femminile, ultimata l’esigenza, mentre si accingeva a rientrare in sede, alle ore 14,35 circa, nonostante le quattro ore in piedi, veniva da Lei contattato tramite la S.O., giacché in località Terracina, si era verificato un incidente stradale con feriti gravi, rilevatosi successivamente un sinistro molto lieve.

Signor Dirigente, se oggi il S.I.U.L.P., arriva a sollevare questo tipo di problematica, è perché oltre che essere divenuta atavica, non è più sostenibile.

Invero, i colleghi da anni ci chiedono di intervenire affinché possano lavorare in serenità, dato che sia il distaccamento di Formia, che gli altri distaccamenti che, insistono in Provincia sono obbligati, al di là di compiere il doveroso itinerario, ad intervenire, come in questo caso, su incidenti stradali che si riscontrano su tutt’altro territorio.

Ci rendiamo conto che l’organico a sua disposizione è esiguo e con un’età media pari a 50 anni e proprio per questa motivazione le chiediamo di intervenire presso il Compartimento, al fine di trovare soluzioni idonee, affinché il personale ritrovi stimoli e nello stesso tempo lavori con la massima serenità.

Per quanto sopra evidenziato, siamo a chiederLe un urgente incontro allo scopo di ottenere ragguagli sulle iniziative che la S.V. intende intraprendere per una rapida definizione delle problematiche evidenziate che, a nostro avviso necessitano di una soluzione chiara e definitiva in tempi brevi.

Certi della sua sensibilità rispetto all’argomento, restiamo in attesa di un cortese cenno di riscontro.

Cordialmente.

Prot.67/20

Latina,1° Ottobre 2020

Il Segretario Generale

Luigi IZZO

Follow me!