Squadra Volante.

...quelle indesiderate presenze.

AL SIGNOR QUESTORE S E D E

Egregio Signor Questore,
come è noto, una visita inaspettata si è avuta l’altra notte negli uffici della squadra volante.

Senza entrare nel merito della vicenda e senza voler cavalcare facili retoriche, posto che nel 2021 nemmeno dovremmo accennare a questo tipo di situazioni, non possiamo fare a meno di denunciare la (per certi versi incredibile) vicenda capitata negli uffici della squadra volante, dove un collega ha subìto il morso da un topo.

Certo, la presenza di questi indesiderati roditori non è nuova in Questura, e proprio alla luce del riconosciuto pericolo che costituiscono per la salute ha spinto negli anni a trovare soluzioni atte ad allontanarli, ma alla luce di quanto accaduto è evidente che le misure adottate non sono sufficienti.

E’ fuori discussione che la situazione igienico-sanitaria sia condizione necessaria per disincentivare queste sgradite presenze.

Signor Questore, il SIULP, ha ben presente che per il decoro degli uffici negli ultimi anni c’è sicuramente stato un impegno costante, e siamo sicuri che anche in questo caso la vicenda non verrà sottovalutata, prevedendo un immediato intervento atto a sanificare e derattizzare gli ambienti

Questa O.S., tuttavia, non può ignorare, come tale evento, riproponga ancora una volta l’inadeguatezza dei locali che ospitano la volante, i quali, benché recentemente ristrutturati, continuano ad apparire inadeguati ad ospitare un ufficio importante come l’UPGSP.

Auspichiamo quindi che questa sia l’occasione per riconsiderare la tematica in questione, iniziando a lavorare per individuare una nuova e più funzionale collocazione per l’UPGSP che ridia piena dignità ai colleghi dell’ufficio Volante.

Approfitto in tal senso a chiederLe formalmente di accelerare i tempi rispetto al progetto “ARPA”, posto che per quel che a noi consta, l’occupazione di quei locali costituisce l’unica maniera che permetta una rivisitazione della logistica dell’intera Questura.

Cordialmente.

Latina, 13 settembre 2021

Il Segretario Generale

Luigi IZZO 

Originale firmato agli atti


Follow me!